Privacy Policy Festa del Videoclip 2016 | Silence on Web

Festa del Videoclip 2016

IMG 3156

Grande successo per la “Festa del VideoClip”, kermesse dedicata agli artisti indipendenti, ideata e diretta con passione e dedizione da Francesca Piggianelli, svoltasi il 15 dicembre presso l’Apollo 11 di Roma con la partecipazione di artisti di provenienza nazionale e internazionale. Tanti i riconoscimenti assegnati ai videoclip in un clima di vibranti emozioni e di entusiasta condivisione.

Alla fine della kermesse, cui obiettivo è quello di dare sempre maggior risonanza al video musicale, omaggiare la creatività, le nuove forme di espressione nonchè premiare i talenti del nuovo panorama musicale e non solo considerando un micro film una vera e propria forma d’arte espressiva,  sono stati assegnati i seguenti premi e riconoscimenti:

Premio “EscaMontage a corto” sezione videoclip a: Memories of a Blade di Silence (Regia di Fabio Garreffa), E Vota E Gira di Akusma, regia di Mauro Nigro; Leopardi (Luna Blu) di Nico Maraja, regia di Marco Mari. I videoclip saranno proiettati nel corso dell’EscaMontage Film Festival Itinerante 2017.

Premio del Pubblico della Festa del VideoClip 2016 a Ho sognato un giorno di Matteo Colleluori, regia di Med Production.

Premio Roma VideoClip 2016 a Nella polvere della terra di Stephanie & Andrea Tirimacco, regia di Alessandro Marconi.

Premio cinema e musica a The Sick Ones di Dancing Crap regia di Alice Felloni

Premio Panalight a  A Night On A Red Sofa di Dead Bouquet per la regia di Paolo Pitotti.

Premio FS News ad A un passo da qui di Marco Ro’, regia di Valerio Nicolosi.

Assegnati anche da EscaMontage:

la Menzione Speciale EscaMontage per il “Cinema a costo zero” al videoclip E’ così che doveva andare di Fabio Zeno, regia di Marco Fidaleo ed il Premio Speciale EscaMontage Distribuzione Online sul Blog&WebTV EscaMontage ai 17 videoclip proiettati.


Memories of a Blade by Silence


Nella foto da sinistra: Rosario Romeo - Granfaro Project, Silence, Andrea Striano e Francesca Piggianelli, ideatrice del Festival

© Silence 2017